Novità     Emergenza Covid-19     Privati     Imprese    

Emergenza sanitaria Coronavirus - comunicazione urgente di Poste Italiane

Poste Italiane comunica che non sarà in grado di erogare a pieno regime il servizio postale.

Vi informiamo che Poste Italiane ha diffuso il comunicato in allegato con il quale informa che, in considerazione dell’emergenza sanitaria in atto e delle recenti misure di contenimento disposte dalle Autorità competenti, non sarà in grado di erogare a pieno regime il servizio postale.

Alla luce delle predette limitazioni Poste Italiane richiede di astenersi dall’inviare corrispondenza “non a firma”, al momento verrà garantito unicamente il recapito di corrispondenza “a firma” (raccomandate, assicurate, atti giudiziari) secondo le modalità definite all’art. 108 del DL 18/2020.

A seguito della comunicazione trasmessa da Poste Italiane, sono state effettuate alcune verifiche con alcuni Centri Stampa del Gruppo e possiamo confermare di essere nelle condizioni di garantire al momento lo svolgimento del servizio di stampa e spedizione delle comunicazioni normativamente o contrattualmente obbligatorie (es. estratti conto, rendiconto titoli, lettere di omesso pagamento), contestualmente però si informa che potranno esserci ritardi nel recapito della corrispondenza da parte di Poste Italiane.