Novità     Privati     Imprese     Territorio    

Banca di Bologna sostiene il progetto REACTOR - orientare all'imprenditorialità e all'innovazione

Per il terzo anno Banca di Bologna sostiene REACTOR - orientare all'imprenditorialità e all'innovazione, il progetto della Fondazione Golinelli dedicato a giovani scienziati.

Per il terzo anno Banca di Bologna sostiene REACTOR - orientare all'imprenditorialità e all'innovazione, il progetto della Fondazione Golinelli dedicato a giovani scienziati.

ReActor è la scuola di imprenditorialità e innovazione che Fondazione Golinelli dedica a dottorandi, assegnisti, giovani ricercatori, scienziati con idee innovative e dall’elevato potenziale di crescita.
Il percorso, dal forte carattere pratico-applicativo, ha l’obiettivo di fornire ai partecipanti metodologie, strumenti ed esperienze utili per avvicinarsi al fare impresa come possibile percorso di sviluppo professionale e personale.
Coordinato dalla direzione scientifica di Simone Ferriani, il corso prevede una formazione di 12 settimane in formula week end sui temi dell’imprenditorialità e coinvolge i team, sempre affiancati da una rete di mentor, in momenti di incontro con imprenditori e investitori.
Le idee di impresa a più alto potenziale, selezionate da un comitato di esperti, accederanno ad un ulteriore percorso di formazione presso prestigiosi ecosistemi internazionali. Qui i partecipanti potranno continuare a perfezionare il proprio progetto immergendosi in un contesto imprenditoriale estremamente fertile e ricco di stimoli.

Il progetto è gratuito grazie al sostegno di Fondazione Golinelli, Banca di Bologna e Trust Eureka.
Condividendo l’idea che la responsabilizzazione imprenditoriale dei giovani scienziati giochi un ruolo cruciale nel rafforzamento della capacità innovativa del sistema Paese,
Banca di Bologna ha deciso di sostenere il progetto.

Per maggiori informazioni sul progetto visita il sito della Fondazione Golinelli