Novità     Emergenza Covid-19     Territorio     Responsabilità Sociale    

Raccolta fondi APRIAMO GLI OCCHI

Banca di Bologna e gli studenti del Liceo Malpighi lanciano la raccolta fondi APRIAMO GLI OCCHI

Gli studenti del Liceo Malpighi hanno deciso di riproporre a tutta la città un progetto di raccolta fondi che hanno realizzato per aiutare alcune associazioni che si occupano di sostenere famiglie e persone bisognose di Bologna.

Si tratta del progetto “Apriamo gli occhi”, che ripete e rinnova quanto realizzato durante il primo lockdown, nella primavera del 2020,

I fondi saranno destinati a tre enti caritatevoli che operano nel nostro territorio: l’Associazione Banco di Solidarietà, che si occupa di distribuire settimanalmente generi alimentari e di prima necessità a persone in difficoltà, soggetti svantaggiati e nuclei familiari disagiati, l’opera delle Suore Missionarie della Carità di Bologna che accoglie e fornisce assistenza a donne, bambini e famiglie, e la Cooperativa sociale DoMani che realizza progetti di accoglienza e integrazione sociale.

Banca di Bologna ha deciso di sostenere il progetto, raddoppiando come lo scorso anno la cifra che verrà raccolta. Alberto Ferrari, Direttore Generale di Banca di Bologna: Come Banca del territorio, dall’inizio dellapandemia abbiamo sostenuto famiglie e imprese in difficoltà attraverso strumenti finanziari, donazioni e sostegno ad attività di raccolta fondi. Dopo il successo dell’iniziativa Apriamo gli Occhi dello scorso anno, che ha portato a raccogliere una cifra complessiva di 14.000, anche quest’anno abbiamo deciso di farci coinvolgere dall’entusiasmo e dalla forza dei ragazzi del Liceo Malpighi e sostenere nuovamente la raccolta fondi impegnandoci a raddoppiare la cifra che verrà raccolta per continuare a dare un segnale di aiuto concreto a chi è stato più duramente colpito dalla crisi.”

Bonifico Bancario Associazione Carlo Oppizzoni - BANCA DI BOLOGNA
IBAN IT 63 I 08883 02407 033000332848