Responsabilità Sociale

AIL Bologna

Banca di Bologna e AIL Bologna: insieme per la ricerca

Banca di Bologna è a fianco di AIL Bologna, l’Associazione Italiana contro le leucemie-linfomi e mieloma, a supporto della Campagna Uova di Pasqua promossa dall’Associazione e dell’ importante Progetto di Ricerca ScientificaStreaMMing: studio delle dinamiche di evoluzione della Malattia Minima Residue nel Mieloma Multiplo mediante l’impiego della biopsia liquida”.

Campagna Uova di Pasqua

Platò Bigusto Majani in Edizione Limitata è  l’originale Uovo di Pasqua piatto di Banca di Bologna a sostegno di AIL Bologna. Disponibile in tre varianti di gusto - cioccolato al Latte con granella di Nocciole, Fondente extra con granella di Nocciole, cioccolato Bianco con granella di Nocciole e Pistacchi – è possibile acquistarlo, fino a esaurimento scorte, on line sul sito https://donisolidali.ailbologna.it/ oppure scrivendo a prenotazioni@ailbologna.it, per riceverlo direttamente a casa.

L’intero ricavato dalle vendite va a sostegno della preziosa attività svolta da AIL sul territorio di Bologna.

Campanga uova di Pasqua AIL - Banca di bologna

Progetto di Ricerca StreaMMing

Anche nel 2022 la Banca aderisce alla Campagna “Adotta un Ricercatore” continuando a sostenere il progetto di Ricerca “StreaMMing” della Dott.ssa Marina Martello, Ricercatrice del Laboratorio di Biologia Molecolare dell’Istituto di Ematologia “L. e A. Seràgnoli”. La ricerca si propone di impiegare la Biopsia Liquida, parallelamente alle metodiche convenzionali, come approccio innovativo e non invasivo per il monitoraggio della Malattia Minima Residua, soprattutto nei punti critici del decorso della patologia, ovvero nelle fasi pre-cliniche che ne precedono l’insorgenza e prima di ogni eventuale ricaduta. Ad oggi, infatti, l’ottenimento di una negatività in termini di Malattia Minima Residua rappresenta nei pazienti con Mieloma Multiplo il fattore prognostico più importante.
Grazie al Progetto di Ricerca sostenuto da Banca di Bologna, si inizierà ad occuparsi del Mieloma non solo con l’obiettivo di una cura, ma anche in un’ottica di prevenzione, cambiando radicalmente la Storia delle malattie onco-ematologiche.

Siamo cresciuti negli anni insieme alle imprese e famiglie del territorio – sottolinea Alberto Ferrari, Direttore Generale Banca di Bologna – lavorando ogni giorno con l’obiettivo di soddisfare i nostri clienti ma anche di contribuire al sostegno della nostra comunità.
Da tempo sosteniamo numerose realtà che operano nel campo dell’assistenza, della sanità e della ricerca.
In questo contesto nasce la collaborazione con AIL Bologna, Associazione seria e riconosciuta, con cui negli anni si è consolidato un rapporto di fiducia e dialogo che si sono poi tradotti nel sostegno delle campagne di raccolta fondi e nel contributo ad importanti progetti di ricerca. Ad oggi i progetti di ricerca sostenuti hanno dato risultati molto positivi, per cui auspichiamo di poter festeggiare al più presto il raggiungimento di nuovi obiettivi.

Banca di Bologna è orgogliosa essere accanto ad AIL Bologna e pronta a dare il proprio supporto alle iniziative che possono concretamente portare soddisfazione e miglioramenti nella qualità di vita della persona e dell’intera comunità del proprio territorio.

Per maggiori informazioni clicca qui