Oratorio dei Fiorentini | Banca di Bologna

Oratorio dei Fiorentini

 
Un gioiello restituito ai Bolognesi, dopo un accurato restauro voluto da Banca di Bologna.

Una location unica per i vostri eventi nel  centro storico di Bologna.

La storia
 
Un piccolo gioiello dell’età barocca, quasi a tutti sconosciuto, è nascosto al piano superiore della chiesetta antica, ma elegantemente rinnovata alla fine del Settecento, detta la Rotonda dei Galluzzi, nel cuore della città, e proprio accanto alla corte che fu della famiglia e che è ancor oggi dominata dalla loro torre.
Il gioiello è l’Oratorio dei Fiorentini, così detto perché vi si riunivano, un tempo, i mercanti fiorentini di stoffe che operavano sul mercato di Bologna. Era un luogo di riunione, e assieme di preghiera. Perciò fu decorato come una chiesa barocca, con affreschi di prospettiva e di figura, che sono cose rarissime perché i loro autori non ci hanno lasciato altre opere.
 
Gli eventi
 
Il progetto di restauro dell’Oratorio di San Giovanni Battista dei Fiorentini è stato fin dall’inizio pensato nell’ottica di rendere il bene architettonico utilizzabile per manifestazioni culturali, convegni, visite guidate e particolari eventi. La struttura possiede un’alta qualità di resistenza statica, di condizioni igro-termiche e di sicurezza antincendio, caratteristiche imprescindibili ai fini della conservazione del bene culturale.

Per qualsiasi informazione e o preventivo contattare Banca di Bologna al numero 051/6571111 

info@bancadibologna.it

Documenti Correlati

 

Banca di Bologna