Resto del Carlino | Banca di Bologna

Direttore per un giorno

Banca di Bologna partecipa ai programmi per il 130° de Il Resto del Carlino.

130 anni del Resto del CarlinoBanca di Bologna, la Banca dei bolognesi da sempre impegnata nella valorizzazione del nostro territorio, ha scelto di partecipare ai programmi del 130° de Il Resto del Carlino.

Riconoscendo al giornale della città, fondamentale fonte di informazione e riferimento culturale e di costume, un ruolo primario nella vita civile di Bologna, Banca di Bologna aderisce alle importanti iniziative che scandiranno nel 2015 il ricordo di questa importante ricorrenza per la testata.

In particolare la Banca contribuirà sostenendo gli appuntamenti bolognesi dell'iniziativa benefica "Direttore per un giorno": ogni mese, per tutto il 2015, un personaggio del mondo dello spettacolo sarà Direttore della testata, per un giorno. Lo accompagneranno due vicedirettori: uno scelto da una giuria tra i lettori del quotidiano e un secondo individuato dal partner che sostiene l'iniziativa.

Ogni Direttore, grazie al contributo del partner, ne devolverà una parte a favore di un ente o un'associazione benefica, di sua scelta.

Martina Colombari direttrice per un giorno Il primo appuntamento, il 7 gennaio, ha visto come Direttore Martina Colombari che ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna alla Fondazione Francesca Rava . (vedi articolo sul Resto del Carlino)

Alberto Tomba direttore per un giorno Il secondo appuntamento, il 10 Febbraio, ha visto come Direttore Alberto Tomba (vedi articolo sul Resto del Carlino). Tomba ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna all'associazione Art4sport onlus

Gianni Morandi direttore per un giorno Il terzo appuntamento, il 24 Febbraio, ha visto come Direttore Gianni Morandi che ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna all'associazione Bimbo Tu Onlus. (vedi articolo sul Resto del Carlino)

Cesare Cremonini direttore per un giorno Il 24 Marzo, quarto appuntamento, ha visto come Direttore il cantautore Cesare Cremonini che ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna all'associazione Interethnos. (vedi articolo sul Resto del Carlino)

Bruno Barbieri direttore per un giorno Il 9 Aprile è stata la volta del re della cucina Bruno Barbieri che ha scelto di devolvere i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna all'ANT.(vedi articolo sul Resto del Carlino)

Giuseppe Giacobazzi direttore per un giorno Il 6 Maggio il "Direttore per un giorno" è stato il comico Giuseppe Giacobazzi che ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna all'associazione Aut Aut di Reggio Emilia(vedi articolo sul Resto del Carlino)

gli Stadio direttori per un giorno L'11 Giugno i "Direttori per un giorno" sono stati gli Stadio che che hanno devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna a Save The Children

Nek direttore per un giorno Il 30 GiugnoNek, come "Direttore per un giorno", ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna all'associazione Voa Voa Onlus Amici di Sofia

Paolo Cevoli direttore per un giorno Il 2 Ottobre è stato "Direttore per un giorno" Paolo Cevoli che che ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna alla cooperativa sociale Il Pellicano

 Luca CarboniIl 26 Ottobre è stato "Direttore per un giorno" Luca Carboni che che ha devoluto i 5000€ messi a disposizione da Banca di Bologna all'Associazione Amani

Banca di Bologna